San Giuseppe

La Festa di S. Giuseppe viene festeggiata il 18 e 19 marzo, quando nel primo pomeriggio del 18 marzo diversi devoti, in una stanza della propria casa, fanno i cosiddetti Auvutari (altari) che presentano uno scenario di luci e di veli che inquadrano un vasto tavolato ove si trovano dolci, frutta e pietanze di ogni tipo, con quadri e statuette di S. Giuseppe e di Gesù Bambino. Gli altari vengono visitati dai vari cittadini a cui viene offerta della frutta fresca. Sempre nel pomeriggio del 18 marzo, vengono organizzate nei vari quartieri e vicino agli altari le cosiddette Luminarie che sono enormi falò dove la sera, la gente del quartiere, arrostisce salsiccia e carciofi. Il 19 marzo, a mezzogiorno vi è la “Mangiata dei Santi” dove vengono invitati a mangiare presso gli altari tre persone povere che rappresentano Giuseppe, Maria e Gesù. Tutto il rimanente l’altare viene portato presso la Chiesa di S. Giuseppe per la classica Asta di S. Giuseppe dove il banditore venderà le rimanenze degli altari.