Venerdi’ Santo

Il Venerdì Santo vede una manifestazione, anche a Niscemi come in altre città della nostra Provincia e della Sicilia, che dal primo pomeriggio dalla Chiesa dell’Addolorata e dalla Chiesa Ss. Maria D’Itria si avviano le processioni delle statue di San Giovanni, della Veronica, dell’Addolorata e quella di Gesù che porta la croce mentre a tratti una tromba, suonata dai balconi dei quattro punti della Piazza Vittorio Emanuele III, suona il silenzio. Le statue iniziano la processione che le vede incontrarsi presso il largo Mascione, dove in mezzo alla folla avviene l’incontro (la Giunta) in cui la statua dell’Addolorata raggiunge di corsa la statua di Gesù, momento questo dei più significativi per i niscemesi. Le statue successivamente si recano presso la chiesa di San Francesco dove viene issato sulla croce Gesù. Alla sera la statua di Gesù viene deposta sul Catalettu e portata alla Chiesa dell’Addolorata dove i cittadini posso visionare la statua.